Studi sul autonomisim

L'Istitût al edite une "Golaine di studis sul autonomisim", direte di Gianfranco Ellero e di Geremia Gomboso, dedicade a lis personalitâts plui significativis dal moviment autonomistic furlan. I volums publicâts fin cumò a son stâts dedicâts a: Fausto Schiavi, Gino Di Caporiacco, Tiziano Tessitori, Arnaldo Baracetti, pre Checo Placerean, Nelso Tracanelli, pre Josef Marchet, Pier Paolo Pasolini, bons. Luigi Faidutti, Giuseppe Gentilli, Faustino Barbina, Luigi Ciceri, Luigi De Biasio e Chino Ermacora. Simpri de stesse golaine al fâs part il "Dizionari autonomistic furlan".

Par informazions su dulà cjatâ chestis publicazions scrivinus a: istitutladinfurlan@libero.it 



1 - I 1700 giorni di Fausto Schiavi

Scritti e discorsi 1967-1971, ILF 2002

Publicât in ocasion dai 30 agns de muart di Fausto Schiavi (Pontebe 1928 - Udin 1972), esponent di ponte dal autonomisim furlan, conseîr regjonâl e carismatic president dal Moviment Friûl dal '67 al '72. Memorabii i siei discors su la "cuistion furlane" intal Consei regjonâl.

lei »
 

2 - Dalla Regione mai nata alla Regione mal nata

Saggi di Gino Di Caporiacco sul Friuli e sulla Venezia Giulia, ILF 2002

Ta chest libri si tirin dongje i scrits di Gino di Caporiacco (Udin 1932 - 2001) su la cuistion dal matrimoni fuarçât fra il Friûl e la Vignesie Julie. Autonomist, conseîr regjonâl, plui voltis conseîr comunâl di Udin, Di Caporiacco al à firmât cetancj libris e intervents su la stampe locâl.

lei »
 

3 - Autonomia per il Friuli 1945-1964

Scritti e discorsi di Tiziano Tessitori, ILF 2003

Avocat, gjornalist, sindacalist, deputât de Costituente, senatôr, sotsegretari, ministri de Republiche, storic... Tiziano Tessitori (Sedean 1895 - Udin 1973) si pues considerâlu un dai paris dal autonomisim furlan dal secont dopovuere e, adun cun Marchet, une des figuris plui impuartantis dal '900 in Friûl.

lei »
 

4 - Simpri pal Friûl e la sò int 1976-2003

Scrits e discors di Arnalt Baracêt, ILF 2003

Plui che un libri al è un archivi dulà cjatâ dut ce che al à dit e al è stât dit su Arnalt Baracêt (Codroip 1931). Prime conseîr regjonâl e daspò parlamentâr, Baracêt si è batût in particolâr pal ricognossiment de lenghe furlane e pe istituzion de Universitât dal Friûl.

lei »
 

5 - Une lenghe, un popul, une glesie, la nestre storie

Scrits e discors di Pre Checo Placerean, ILF 2003

Pre Checo Placerean (Montenârs 1920 - Udin 1986), figure-clâf dal moviment autonomistic furlan, al fo un dai fondadôrs di "Int Furlane" e dal "Moviment Friûl", ispiradôr de "Mozion dal clericât pal svilup sociâl dal Friûl" e tradutôr, adun cun Beline, de Bibie in marilenghe.

lei »
 

6 - Del Friuli storico, per il ritorno di San Michele al Tagliamento

Scrits e pinsîrs di Nelso Tracanelli, ILF 2004

San Michêl dal Tilimet, daûr des sudivisions aministrativis di cumò, al fâs part dal Venit, pûr jessint un comun storicamentri furlan e dulà che si fevele il furlan. Par dute la sô vite Nelso Tracanelli (San Michêl dal Tiliment 1934 - 2002), poete e scritôr, si è batût par fâ tornâ il "Mandament di Puart" te Patrie.

lei »
 

7 - Lingua poesia e autonomia 1941-1949

Il Friuli autonomo di Pasolini, ILF 2004

Tai agns furlans Pier Paolo Pasolini (Bologne 1922 - Ostie 1975), dongje di une ferbinte ativitât leterarie in marilenghe, si impegnà in prime persone intal moviment autonomistic nassût subit dopo de Seconde Vuere mondiâl. Lu testemonein une vore ben chescj siei scrits, pe plui part scognossûts al grant public.

lei »
 

8 - Autonomia per il Friuli orientale 1891-1918

L'autonomismo di Luigi Faidutti, ILF 2005

Luigi Faidutti (Sant Lenart 1861 - Kaliningrad 1931) predi e autonomist furlan ante litteram, elezût tal 1907 deputât a Viene pe contee di Gurize e Gardiscje, tal 1918 al puartà indevant, cun Josef Bugat, la bataie politiche pe autodeterminazion dal Friûl inte gnove Austrie. Par chest al fo di fat esiliât e nol podè mai plui tornâ in Friûl.

 

9 - L'autonomia culturale di Giuseppe Marchetti, 1946-1949

La "Patrie dal Friûl" di pre Bepo Marchet, ILF 2005

Josef Marchet (Glemone 1902 - Udin 1966) al è stât une des personalitâts furlanis plui impuartantis dal '900. Predi, insegnant, linguist, scritôr, storic e critic de art, tal 1946 al fondà, cun Felix Marchi, il setemanâl par furlan "Patrie dal Friûl". Il libri al cjape dentri une part dai intervents di caratar politic publicâts ta chel sfuei.

lei »
 

10 - DAF. Dizionario autonomistico friulano, ILF 2007

"Chest dizionari al è stât fat par doi motîfs che a son complementârs un cun chel altri: par dâ impuartance, cun schedis curtis, a ducj chei fatôrs che a tegnin dongje la regjon Friûl, ma ancje par piturâ la mape des diviersitâts internis, che a son vignudis fûr di fatôrs di lungje durade" (de Jentrade di Gianfranco Ellero, curadôr dal DAF).

lei »
 

11 - L'Università friulana di Joseph Gentilli 1965/66

Due saggi di pianificazione universitaria, ILF 2007

Giuseppe Gentilli (S. Denêl 1912 - Perth 2000) fra il 1965 e il 1966 - cuntune schirie di articui vignûts fûr su la riviste de Cjamare di Cumierç di Udin - al teorizà e al dimostrà pe prime volte la oportunitât di fâ sù une universitât a Udin. In ocasion dal trentenâl de Universitât furlane a son stâts riproponûts chei siei scrits profetics.

lei »
 

12 - Dalla Regione friulana alla Regione triestina 1949-1962

16 articoli di Faustino Barbina, ILF 2008

Faustino Barbina (Mortean 1900 - Udin 1982) al è stât prime partesan des formazions Osôf (depuartât a Dachau) e po deputât dal 1948 al 1953 pe DC. Vie pe sô ativitât politiche al à simpri puartât indevant cun convinzion la bataie pe autonomie dal Friûl e pal ricognossiment di Udin tant che capitâl de Regjon.

 

lei »
 

13 - Lingua Etnografia Autonomia

Gli anni di Luigi e Andreina Ciceri, ILF 2009

Luigi Ciceri (Tresesin 1911 - 1981), miedi primari e creadôr dal repart stomatologjic dal Ospedâl di Udin al è stât un dai fondadôrs dal Moviment Popolâr Furlan pe Autonomie Regjonâl. Studiôs di etnografie, al è stât ancje par tancj agns il factotum de Filologjiche e al à vût un puest te dirigjence dal mont dal balon. Il libri al vûl rindi onôr ancje ae sô femine, Andreina Nicoloso, etnografe e critiche leterarie di prime grandece.

lei »
 

14 - L'antico rito aquileiese

Nel Friuli dei patriarchi con Luigi De Biasio, ILF 2010

Luigi De Biasio (Sante Marie la Lungje 1930 - Udin 1993), predi, bibliotecari patriarcjâl e docent tal Seminari di Udin e tes Universitâts di Udin e di Ferare, al à ilustrât cun maniere sientifiche e cun straordenarie clarece aspiets fondamentâi de civiltât cristiane e contadine de Patrie dal Friûl, come il rît aquileiês e l’ûs de lenghe furlane te liturgjie.

lei »
 

15 - Il Friulmondo di Chino Ermacora

Scrittore, giornalista, regista e organizzatore culturale, ILF 2011

Chino Ermacora (Tarcento 1894 - Casarsa 1957), giornalista, animatore culturale, regista cinematografico, è stato l'”inventore” della Epifania di Tarcento e dell’Ente Friuli nel Mondo, valorizzando le arti del Friuli e il lavoro dei nostri emigranti. Ha scritto il primo libro sulla resisteza friulana "La Patria era sui monti". È stato anche, assieme a Tessitori, D’Aronco e Pasolini, uno dei sostenitori, nel 1945, della Regione autonoma del Friuli.

lei »
 

16 - Friuli. Autonomia e territorio. Perché speciali la Regione e l'Università?

 

Per gli ottant’anni di Arnaldo Baracetti, ILF 2011

Arnaldo Baracetti (Codroip 1931), par celebrâ i siei otante agns, al à pandût la volontât di ufrî, cun chest libri, cualchi document su lis resintis lotis dai autonomiscj in difese de specialitât de nestre Regjon, de nestre Universitât e de identitât de Patrie dal Friûl.

 

lei »