DAF - Dizionari Autonomistic Furlan

a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z

Aquileia stato

Per le ragioni più volte narrate dagli storici del Friuli (Paschini, Leicht, Menis, Mor...), lo stato patriarcale aquileiese nacque il 3 d’aprile 1077 perché l’imperatore, con diploma emesso a Pavia, concesse a Sigeardo, patriarca d’Aquileia, l’investitura feudale sulla contea del Friuli. Nacque così uno Stato feudale, governato da un eccelsiastico, che disponeva di un proprio esercito, batteva moneta, emanava leggi per tutto il territorio, e fece nascere il Parlamento verso il 1231. Quello Stato, che ricalcava in senso territoriale il ducato longobardo e fu chiamato Patria del Friuli, fu utero e culla della lingua friulana.